Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Dicembre 2019 » Il passaporto europeo per le piattaforme di peer to peer lending: profili regolamentari e operatività cross border

Il passaporto europeo per le piattaforme di peer to peer lending: profili regolamentari e operatività cross border

di Brunella Russo
Dicembre - n. 12
Keywords: Social lending, P2P lending,normativa europea
Jel codes: G21, G23, K20

I livelli di espansione delle piattaforme di peer to peer lending sono via via sempre più significativi sia in termini di importi finanziati che soprattutto in relazione alle loro indiscusse potenzialità. Ma proprio per questo si palesa la necessità di affrontare – attraverso interventi stringenti da parte dei regolatori – le criticità connesse alla tutela della riservatezza e alla protezione dei dati personali, in un progetto più ampio di contrasto del riciclaggio e del finanziamento al terrorismo. Il regolamento Ecsp, predisposto dalla Commissione europea nel 2018, segna un primo importante approccio legislativo in materia, eliminando tutta una serie di barriere che ostacolano a oggi l’emergere di uno spazio cross border e l’istituzione di un quadro normativo pan-europeo.

 

Acquista il fascicolo