Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Settembre 2020 » Colore dei cigni, eventi estremi e rischio strategico. Cosa le banche possono imparare dal Covid-19

Colore dei cigni, eventi estremi e rischio strategico. Cosa le banche possono imparare dal Covid-19

di Marco Di Antonio
Settembre 2020 - n. 9
Keywords: Pianificazione strategica, rischio strategico, Covid-19
Jel codes: G21, G28, I18

I rischi a bassissima probabilità e ad altissimo impatto, spesso denominati Cigni Neri, sono sempre più frequenti. Dopo la Grande Crisi Finanziaria e Brexit, la pandemia generata dal virus Covid-19 ne costituisce l’ultimo esempio. Data la loro difficile prevedibilità, tali eventi costituiscono una sfida formidabile per i sistemi di pianificazione strategica e i modelli di previsione e valutazione del rischio strategico. Le banche stanno dimostrando un’apprezzabile solidità nel fronteggiare gli effetti dell’emergenza sanitaria, e possono trarne utili suggerimenti per il miglioramento dei propri sistemi di pianificazione e di gestione del rischio strategico. Innanzitutto approfondendo la conoscenza degli eventi estremi, che possono appartenere a diverse categorie («diversi colori» dei cigni) e, in forza di tale analisi, individuando gli strumenti di controllo e di mitigazione più efficaci. L’approccio qualitativo di gestione per processi appare indispensabile, e più coerente delle tecniche di misurazione quantitativa del rischio e del capitale.

 

Acquista il fascicolo