Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Maggio 2020 » Npl: scenari e prospettive post Covid-19

Npl: scenari e prospettive post Covid-19

di Antonella Malinconico
Maggio 2020 - n. 5
Keywords: Covid-19, Npl, banche
Jel codes: I10, G32, E43

Le banche italiane, nell’affrontare l’imponente sfida derivante dalla pandemia, rispetto alla precedente crisi, per la gestione degli Npl possono ora far affidamento su migliori prassi gestionali interne, su un mercato dei crediti deteriorati molto sviluppato e su credit servicer e Amc che offrono una nuova e ampia gamma di servizi. Permangono però incongruenze e divergenze. Le banche italiane devono, da un lato, rispondere alle autorità europee che impongono un approccio regolatorio del tipo «one-size fits all» molto rigido e, dall’altro, operare in un ambiente economico che ha proprie peculiarità. I vincoli e i costi che derivano dall’inefficienza del sistema giudiziario rendono molto più complesse e costose le procedure di recupero degli Npl rispetto agli altri paesi europei.

 

Acquista il fascicolo