Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Marzo 2020 » Trasparenza, rendicontazione non finanziaria e ambiente nel settore bancario italiano

Trasparenza, rendicontazione non finanziaria e ambiente nel settore bancario italiano

di Angela Tanno
Marzo 2020 - n. 3
Keywords: Rendicontazione non finanziaria, trasparenza, banche
Jel codes: G21, G28, Q56

In concomitanza con l’attenzione che il mondo riversa sugli impatti che le imprese hanno nei confronti della società e dell’ambiente, si sviluppa un contesto normativo – dalla direttiva europea del 2014 e poi con l’entrata in vigore del d.lgs. 254/2016 – teso a migliorare l’accountability dei soggetti economici, intesa non solo in termini di trasparenza delle informazioni al mercato ma anche come processo di gestione degli aspetti ambientali, sociali e di buon governo (Environmental, Social, Governance - Esg) nel business. Il presidio associativo del settore bancario lavora alla messa a sistema delle prime esperienze di Dichiarazione non finanziaria, nel contesto più ampio della finanza sostenibile, dove l’ABI è impegnata per contribuire alla transizione promossa dall’Europa verso modelli di crescita attenti alle tematiche ambientali, con un particolare focus sul cambiamento climatico.

 

Acquista il fascicolo