Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Novembre 2019 » Conoscenze e abilità finanziarie: strumenti di delega o controllo? Una survey su consulenti finanziari e clienti

Conoscenze e abilità finanziarie: strumenti di delega o controllo? Una survey su consulenti finanziari e clienti

di M. Caratelli, J. Capobianco, N. Linciano, N. Ronchetti, P. Soccorso
Novembre 2019 - n. 11
Keywords: Investimenti, competenze finanziarie, consulenza
Jel codes: G20, G24, D14

L’efficacia dell’interazione tra operatori della consulenza finanziaria e investitori è analizzata da un progetto di ricerca curato dalla Consob, da Finer e dall’Università di Roma Tre. Si tratta di un tema di grande importanza in quanto la presenza di eventuali distonie nei rapporti potrebbe comportare una ancora maggiore sensibilizzazione degli intermediari verso l’accrescimento della qualità del dialogo e della consapevolezza dei rapporti tra le parti. Sono stati messi in evidenza temi come le aspettative del cliente, la gestione della sua emotività, la condivisione delle informazioni, l’utilizzo da parte dei clienti delle piattaforme di robo advice. È emerso con evidenza il ruolo determinante giocato dalla tecnologia.

 

Acquista il fascicolo