Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Febbraio 2020 » Fondi di Investimento Alternativi e gestione dei crediti deteriorati

Fondi di Investimento Alternativi e gestione dei crediti deteriorati

di Gianluca Mattarocci, Luca D’Antrassi, Martina Totoni
Febbraio 2020 - n. 2
Keywords: Not performing Loans, Unlikely to Pay, Fondi Investimento Alternativi
Jel codes: G21, G23, G33

La gestione delle esposizioni not performing ha visto negli ultimi anni una crescita del numero di operazioni di cessioni di Npl o crediti unlikely to pay da parte di intermediari finanziari. La cessione a valori inferiori rispetto al gross book value ha reso tali crediti appetibili per investitori con elevato profilo di rischio e in Italia si sono sviluppati fondi di investimento alternativi specializzati nell’investimento in tale tipologia di credito. L’articolo si propone di fornire un quadro sulle operazioni di cessione realizzate negli ultimi anni e sulle caratteristiche dei fondi che attualmente si sono specializzati nella raccolta delle risorse necessarie per l’investimento in tali portafogli di crediti. L’analisi si completa con un modello di analisi del valore dei crediti da parte di un potenziale acquirente e con l’analisi della composizione dei portafogli e dei risultati della principale Sgr italiana attiva nel segmento Fia, Dea Capital Sgr.

 

Acquista il fascicolo