Mensile dell'
Associazione
Bancaria
Italiana


anno 73
 

Archivio sommari » Bancaria - Aprile 2020 » La disciplina delle Controlled Foreign Companies: un quadro d’insieme

La disciplina delle Controlled Foreign Companies: un quadro d’insieme

di Enzo Mignarri
Aprile 2020 - n. 4
Keywords: Controlled Foreign Companies, tassazione, normativa europea e nazionale
Jel codes: H20, H32

La disciplina fiscale delle Controlled Foreign Companies (Cfc) è stata modificata dopo il recepimento nell’ordinamento italiano degli articoli 7 e 8 della direttiva Atad 1 e la conseguente sostituzione dell’art. 167 del Tuir. Il quadro delineatosi dopo queste importanti modifiche vede, in particolare, l’ampliamento della nozione di controllo delle società e degli enti esteri e la cancellazione della distinzione tra Cfc black list e non black list.

 

Acquista il fascicolo